Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies.

Ok




Are you ordering from outside Italy? Contact us for more information.

Peperone Rosso al Kg

2,48 €
Peperone Rosso Toscano prezzo al kg
Grammatura:
Qtà:

ATTENZIONE questo è un prodotto fresco e può essere consegnato solo nelle province di: Grosseto, Livorno e Pisa. La consegna avverrà nei giorni di martedì e giovedì prossimi alla data di conferma ordine. Questi prodotti possono subire delle variazioni di peso e di conseguenza di prezzo. Il costo inserito è indicativo e potrebbe variare leggermente rispetto a quanto previsto. Il personale garantirà, tuttavia, la massima attenzione e accuratezza nella composizione della spesa.

  • PPR001
  • In magazzino

Pensavate che i peperoni Gialli, Rossi e Verdi fossero intercambiabili in tavola? In realtà, non è così.

Ecco quali sono le loro caratteristiche: 

Giallo: carnoso e succoso, più dolce del rosso è buono in pinzimonio o a cubetti nelle insalate. È quello che vanta il maggior numero di antiossidanti, è il più tenero e succoso. È buono crudo e spesso si usa insieme ai pomodori per arricchire e rendere i sughi più corposi.

Verde: rispetto agli altri due fratelli, viene raccolto in anticipo e mantiene un gusto più acidulo e pungente. Buono nella peperonata ma anche nelle insalate. Anche i famosi friarielli coltivati in Campania rientrano fra i verdi, buoni sia fritti che saltati in padella, nonostante l’aspetto simile al peperoncino, sono estremamente dolci. Hanno proprietà depurative.

Rosso: dalla polpa croccante e consistente, ha un sapore deciso. Ottimo crudo in pinzimonio insieme ad altre verdure ma sa farsi valere anche scottato alla griglia. Ha un buon potere saziante.

Il peperone rosso è il campione delle vitamine. Batte tutti, sia i suoi colleghi del gruppo dei rossi (che per l’alta concentrazione di vitamina C sono famosi), sia gli omologhi verdi e gialli, che in quanto a vitamine non scherzano per niente. Per rendersene conto, è sufficiente ricordare che il fabbisogno medio europeo di vitamina C è di 90 mg al giorno per gli uomini e 80 mg per le donne e 100 g di peperone rosso ne contengono 166 mg.

Anche quanto a vitamina A sbaraglia i rivali. In più, con la sua polpa croccante, spessa e zuccherina, è il più saziante, ideale in pinzimonio e cotto alla brace.

Le modalità d’uso del peperone dipendono molto dalla tipologia e dalla varietà. Tutti sono adatti ad un consumo prevalentemente fresco, ma alcuni sono particolarmente indicati per la conservazione sottolio o sottaceto, oppure da essiccare o da preparare in molti modi differenti: fritti, farciti o addirittura in confettura.

Industrialmente trovano anche impiego in sughi e paté.

I peperoni dovrebbero essere preferibilmente consumati crudi per mantenere intatte tutte le proprietà nutritive, soprattutto la vitamina C.

PPR001
991 Articoli

Riferimenti Specifici

Recensioni Recensioni (0)

Sulla base 0 recensioni - 0 1 2 3 4 0/5